E’ facile commettere errori motivazionali che inficino il lavoro dei dipendenti.

A tutti noi piace essere ricompensati per un lavoro ben fatto. 

Che si tratti di una buona revisione delle prestazioni, di un premio di servizio o di un concorso, i premi motivano i team a rimanere coinvolti e a fare di più. 

Pertanto, la motivazione è fondamentale per migliorare i risultati di vendita e aumentare i profitti.  

Non si può negare che i venditori siano naturalmente competitivi. È questa natura competitiva che li aiuta a eccellere nei loro ruoli di vendita e continua a produrre il ROI che desideri. 

Ma la motivazione non è così facile come sembra. C’è una scienza nell’arte della motivazione. Se non fatti correttamente, i tentativi di motivare la tua squadra potrebbero fallire, lasciandoti con pessimi risultati e una forza lavoro infelice. 

Ecco quattro errori motivazionali da evitare: 

1. Nessuna strategia

Stai pensando di organizzare una promozione delle vendite dell’ultimo minuto? Motivare il tuo team e ottenere risultati richiede una pianificazione strategica e la progettazione di un programma di incentivi. Per iniziare il processo, è importante avere in mente la fine. 

Quali sono i tuoi obiettivi aziendali generali? I tuoi obiettivi potrebbero includere aumenti di unità, ricavi, margine di profitto, passaggi per la vendita e altri fattori. 

Dopo aver identificato i tuoi obiettivi, puoi determinare quali comportamenti specifici devono essere modificati per rendere il tuo programma di incentivi alle vendite un successo. 

2. Fare affidamento su bonus in denaro

Tutti sono motivati dal denaro, giusto? Sbagliato. 

Il denaro non è il re quando si tratta di motivare la tua squadra. 

Diversi studi mostrano che i membri del team in realtà attribuiscono un valore maggiore ai regali non in denaro. Perché? Il denaro è transazionale e viene utilizzato per gli acquisti quotidiani come gas o generi alimentari. Nel momento in cui hai speso tutto il denaro che hai guadagnato, probabilmente hai dimenticato come hai guadagnato il denaro in primo luogo. 

I premi sono duraturi e memorabili. La chiave per la motivazione è creare un buon mix di ricompense che attiri la varietà di personalità della tua squadra. 

Un esempio potrebbe essere un sistema basato sui punti che dia alla tua squadra la possibilità di guadagnare e spendere secondo il proprio programma. 

3. Mancanza di comunicazione

Se non è chiaro quale sia il premio all’ottenimento di un certo risultato, il programma di incentivi non avrà mai successo. 

Gli errori motivazionali come la mancanza di comunicazione, spaccano il tuo gruppo.

E’ quindi molto importante una chiara e ampia comunicazione  sulla gara per mantenere coinvolto tutto il team e garantire il raggiungimento degli obiettivi del programma

Anche un approccio alla comunicazione su più fronti è importante e include l’utilizzo di una varietà di strumenti di comunicazione per condividere i messaggi del programma, come materiale stampato inviato a casa, comunicazione digitale e messaggi di testo/SMS.   

4. Non avere la tecnologia giusta per gestire il tuo programma
Oggi la tecnologia è tutto.

Sono finiti i giorni in cui si utilizzavano più fogli di calcolo per tenere traccia delle prestazioni della propria squadra. 

Cerca una tecnologia che mantenga il tuo team connesso attraverso un portale online in modo che possa facilmente monitorare i propri progressi e rimanere motivato a superare i propri obiettivi. 

Siamo sempre in movimento, quindi la tecnologia progettata specificamente per i dispositivi mobili è importante.    

Se fatto bene, il tuo programma di incentivi alle vendite coinvolgerà e motiverà il tuo team, aumentando anche la cooperazione vendite dei tuoi dipendenti e partner. 

Progettare ed eseguire male il tuo programma di incentivi alle vendite può essere più dannoso che non avere un programma in primo luogo. Tuttavia, quando ti rivolgi a professionisti che hanno l’esperienza e la tecnologia, in genere possono aiutarti ad andare avanti rapidamente. 

Un’azienda specializzata in incentivi si concentrerà sull’ottenimento del ROI e sul miglioramento dei profitti.  

Se eviterai questi quattro errori motivazionali i tuoi dipendenti saranno sempre più spinti a dare il meglio.

Basta veramente poco per incentivare il team.

VUOI GESTIRE AL MEGLIO LE TUE TRATTATIVE?

Con il nostro e-book GRATUITO imparerai a:
- usare le domande per gestire la trattativa
- guidare il cliente alla chiusura del contratto
- superare le obiezioni più comuni

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

14471_MBKM_NB_1-01 (1)

MBKM di Maurizio Baiguini ® 

Privacy Policy

info@mbkm.net
+39 366 373 7483

NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente consigli e pillole per migliorare la tua efficenza commerciale.

Copyright © 2019. All Rights Reserved. Proudly powered by Crowd Plus SRL.

GRAZIE PER ESSERTI ISCRITTO AL NOSTRO FREE WEBINAR

TRA POCO TI ARRIVERà UNA MAIL CON LE CREDENZIALI PER L'ACCESSO.

CI VEDIAMO TRA...

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

INTANTO PUOI CURIOSARE SE QUALCHE ARTICOLO DEL NOSTRO BLOG PUO' ESSERTI UTILE