Partiamo dal detto “essere utile non vuol dire essere indispensabile”. E’ indiscutibile però che una buona risorsa in azienda, la rende oggettivamente essenziale al buon funzionamento d’impresa.

Va da sé che un manager illuminato debba riconoscere ed elevare risorse simili, e comprendere che ogni dipendente svolge un ruolo importante nel successo dell’azienda per cui lavora. 

Senza che ogni persona esegua le attività necessarie per ciascuna posizione, l’organizzazione non può funzionare senza interruzioni, pause e battute d’arresto che ne ritardano l’avanzamento.

Ma c’è anche un altro livello di importanza come dipendente: essere indispensabile.

Essere indispensabile significa che la tua presenza e il tuo contributo sono così apprezzati sia dai tuoi supervisori che dai colleghi che sei considerato essenziale per il funzionamento e il successo del tuo team e dell’azienda.

Uno degli ovvi vantaggi dell’essere indispensabile sul posto di lavoro è la sicurezza del lavoro. Ma c’è di più.

Sapere di essere indispensabile al lavoro può aiutarti nell’elevare la tua responsabilità dei confronti dell’azienda, a rimanere impegnato sugli obiettivi da raggiungere, e sicuramente un buon livello di carriera. 

Può aiutarti a diventare un leader per gli altri. Può costruire la tua autostima. E ultimo ma non ultimo può darti grandi soddisfazioni sul posto di lavoro.

Essere indispensabile porterà al massimo il tuo potenziale. Sarai visto come un leader e avrai la spinta che ti permetterà di raggiungere i tuoi obiettivi anche nella vita.

6 consigli per rendersi indispensabile al lavoro

Chiunque può essere indispensabile indipendentemente dal livello di responsabilità o dalla posizione che ricopre in un’azienda.

Essere indispensabili significa che sei la persona giusta. La persona da cui le persone dipendono. Quello che fa le cose.

#Sii  affidabile

Sii affidabile facendo quello che dici che farai. 

Se succede qualcosa che manda fuori rotta i tuoi piani, non nascondere nulla. Sii sincero al riguardo in modo da poter costruire fiducia e lealtà.

Altrettanto importante, non fare promesse che non puoi mantenere. La parola di una persona indispensabile è quasi sempre attendibile. È meglio sorprendere la tua squadra con più di quello che hai promesso piuttosto che deluderli con meno.

Sii onesto e sii presente per la tua squadra quando le cose si fanno difficili. Fai sapere ai colleghi e ai superiori dalle tue azioni, che possono contare su di te nella buona e nella cattiva sorte.

 

#Mettiti in mostra come leader

Le forti capacità di leadership sono preziose in tutti i settori e ti rendono un dipendente autorevole. Impara le qualità dei leader di successo  per essere la persona a cui i tuoi colleghi si rivolgono quando hanno bisogno di aiuto.

Sinteticamente un buon leader ha le seguenti caratteristiche:

  • Integrità
  • Umiltà
  • Strategia organizzativa
  • Obiettivi
  • Cooperazione
  • Visione


 
Ricorda che un buon leader definisce gli standard per gli altri e aiuta a far emergere il loro massimo potenziale. Allo stesso modo, continua ad alzare il tiro per te stesso in modo da poter sempre sforzarti di essere migliore.

#Sii un giocatore di squadra

Una squadra di successo è una squadra che vince, quindi assicurati di andare d’accordo con tutti. Mentre lavori con il tuo team, concentrati su inclusione e collaborazione.

Cerca i punti di forza negli altri e trova modi per elevare i tuoi compagni di squadra alla grandezza. Essere indispensabile al lavoro deriva da ciò che gli altri pensano di te mentre li aiuti ad avere successo.

Sii di supporto, indipendentemente dal ruolo che hai nella tua azienda. Questo dimostra che hai chiaro quali siano gli obiettivi aziendali e stai facendo il meglio perché tutti insieme si riescano a raggiungere. 

Se sei un manager, sappi come migliorare l’efficienza sul lavoro delegando. Identifica in cosa sei più bravo e concentrati su quello mentre dai agli altri la possibilità di lavorare su altri compiti. Delegare può essere un modo per aiutare i tuoi compagni di squadra a brillare.

#Avere un impatto

La conoscenza è potere, quindi sviluppa la sete di saperne di più e diventa un esperto nel tuo campo.  Condividi le tue conoscenze con gli altri per aiutare gli altri ad avere successo nella vita .

Più conosci e maggiori sono le abilità che sviluppi, maggiore è l’impatto che puoi avere. 

Quando hai successo, mostra come le tue vittorie siano frutto di un lavoro do squadra e riconoscine il merito a tutto il team l’impatto sarà inevitabilmente positivo per tutti.

Lo sviluppo di buone capacità lavorative include l’apprendimento dagli errori. Gli errori non sono fallimenti, sono opportunità di apprendimento. Con ogni esperienza che hai, cresci e condividi le tue conoscenze con il tuo team.

#Evita la tua zona di comfort

Questo è importante.

Mentre continui a imparare, spingiti fuori dalla tua zona di comfort. Questo è il segreto per la crescita personale e come aumentare il valore sul lavoro.

Il cambiamento può essere scomodo e intimidatorio. Ma più sei adattabile e aperto al cambiamento, più affinerai le tue capacità strategiche indispensabili alla tua azienda. Questo può includere ambiti al di fuori del lavoro come il volontariato ad esempio.

Impara di più per essere di più. Come persona indispensabile, la tua crescita non si ferma mai.

#Ricorda il potere del pensiero positivo

Una prospettiva positiva fa la differenza nella tua capacità di superare gli ostacoli, provare cose nuove e crescere come persona. 

Non solo il potere del pensiero positivo ti spingerà a raggiungere il tuo più grande potenziale, ma il tuo ottimismo si diffonderà sulla tua squadra, accendendo anche il fuoco dentro di loro. Avere un atteggiamento positivo è uno dei segreti per essere indispensabile al lavoro.

Prenditi il tempo per celebrare le tue vittorie, così come quelle degli altri. Riconoscere e apprezzare i piccoli e grandi successi di tutti incoraggerà te e il tuo team ad accelerare ulteriormente.

 

Cosa significa per te indispensabile? Essendo la persona affidabile e di riferimento che fa le cose ed eleva gli altri, sei in grado di raggiungere il tuo massimo potenziale e raggiungere i tuoi obiettivi per tutta la vita.

Essere indispensabili non si ottiene proclamando il proprio valore, ma dimostrando di esserlo attraverso le proprie prestazioni e la propria leadership.

La tua tabella di marcia per sapere come essere indispensabile al lavoro include essere affidabile, mostrarti come un leader, avere successo con la tua squadra, avere un impatto, evitare la tua zona di comfort e sfruttare il potere del pensiero positivo.

Il modo migliore per iniziare, è avere un piano per mettere in atto questo passaggio, e ora sai come fare.

VUOI GESTIRE AL MEGLIO LE TUE TRATTATIVE?

Con il nostro e-book GRATUITO imparerai a:
- usare le domande per gestire la trattativa
- guidare il cliente alla chiusura del contratto
- superare le obiezioni più comuni

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

14471_MBKM_NB_1-01 (1)

MBKM di Maurizio Baiguini ® 

Privacy Policy

info@mbkm.net
+39 366 373 7483

NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente consigli e pillole per migliorare la tua efficenza commerciale.

Copyright © 2019. All Rights Reserved. Proudly powered by Crowd Plus SRL.

GRAZIE PER ESSERTI ISCRITTO AL NOSTRO FREE WEBINAR

TRA POCO TI ARRIVERà UNA MAIL CON LE CREDENZIALI PER L'ACCESSO.

CI VEDIAMO TRA...

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

INTANTO PUOI CURIOSARE SE QUALCHE ARTICOLO DEL NOSTRO BLOG PUO' ESSERTI UTILE