Che cosa ci vuole per avere una mente per le vendite?” E’ il mindset commerciale.

Genericamente il mindset potrebbe essere definito come la capacità di reagire alle situazioni della vita.

Carol Dweck teorizzò questa tesi per dimostrare che le persone processano le informazioni in base alla loro predisposizione e quindi diceva che è importante cambiare la forma mentis per raggiungere il successo. Il mindset commerciale è quindi la capacità di affinare le attitudini commerciali con spirito positivo e di crescita.

Eccoti dieci spunti per un buon mindset commerciale: 

1.Avere il controllo

Troppi venditori consentono ad altre persone di avere il controllo quando, in realtà, sei tu a controllare.

Quando hai una mente per le vendite, sai che sei quello che controlla come reagisci al tuo ambiente.

Quando hai il controllo, sei tu quello responsabile delle tue azioni. 

 

2. Disciplina del tempo

Non lo sottolineerò mai abbastanza: il tempo è prezioso.

Abbiamo chiaro che le giornate sono composte di 24 ore  e siamo noi che scegliamo come usarle.

Ciò che significa avere una mente per le vendite è sapere come usi il tuo tempo e usarlo con saggezza.

Trascorri il tuo tempo in attività produttive, non in attività “impegnative”. C’è una grande differenza.

3. Mentalità ottimista

Non puoi avere una mentalità pessimista e avere una mente per le vendite perché le vendite riguardano aiutare gli altri a vedere o ottenere ciò che non pensavano fosse possibile.

Per fare ciò, devi essere ottimista sui risultati, i benefici e su come puoi aiutare le altre persone. Questo è lo scopo delle vendite.

4. Passione per le persone

Le vendite non riguardano te stesso.

Certo, le vendite riguardano i risultati e lo capisco.

I venditori sono molto competitivi, ma sono competitivi perché hanno interesse nell’aiutare le persone.

Sei più concentrato su una commissione o sei più concentrato sull’aiutare le persone?

 

Quando hai un’attitudine nell’aiutare le persone, prendi il tempo per ascoltarle, per entrare in empatia, fai la differenza. Ed sorprendente i risultati che puoi ottenere perché le persone sanno che sei concentrato su di loro, non su di te.

 

5. Atteggiamento servitore

Per imparare ad avere cura degli altri è indispensabile prima avere cura di noi stessi.

Un atteggiamento da servitore significa che sei disposto a fare il possibile per ottenere ciò che deve essere fatto.

Un atteggiamento da servitore significa che ti concentri su come il tuo operato possa aiutare le altre persone. Stai servendo altri. Non stai mettendo le tue esigenze al primo posto; metti al primo posto le esigenze del cliente.

 

Se prima non ti prendi cura di te stesso, non sarai mai in grado di prenderti cura di altre persone.

 

6. Conoscere le soluzioni create

Se non conosci i risultati che crei e se non sai come aiutare le persone, come puoi anche solo dire che sei nelle vendite?

I venditori sono molto concentrati nel sapere quali sono le soluzioni che creano, e quali benefici porteranno al cliente. E’ palese quindi che hanno chiara la tipologia di clientela alla quale porteranno dei benefici

Trascorrono del tempo solo con persone che possono trarre vantaggio da quelle soluzioni, il che ci riporta al punto 1 e 2. 

I venditori di successo sanno con chi trascorrere del tempo e con chi non passarlo.

 

7. Vedere le vendite come uno stile di vita

 Vedere le vendite come uno stile di vita significa che non è un lavoro e non è qualcosa con cui ti sintonizzi e ti disconnetti alle 18.

Le vendite sono qualcosa che fai sempre.

Sei predisposto per essere aperto a sapere che qualunque cosa tu faccia, è un’opportunità di vendita? 

 

Questo ti mette in una posizione migliore per capire e ascoltare. Ti mette in una posizione migliore per vedere opportunità che nessun altro pensava fossero là fuori, ma tu le vedi perché vedi le vendite come uno stile di vita.

 

8. Guidato dagli obiettivi

Cosa significa goal-drivenSignifica che quando mi pongo un obiettivo, lo raggiungo. Io non mi fermo.

Non mi pongo solo un obiettivo per fissare un obiettivo. Mi pongo un obiettivo e poi costruisco un piano. Questa è la grande differenza.

Molte persone stabiliscono degli obiettivi, ma non hanno mai veramente stabilito un piano per raggiungerli.

Quando hai una mente per le vendite, stabilisci degli obiettivi e stabilisci un piano per raggiungerli.

 

9. Focalizzato

Quando sai quali sono i tuoi obiettivi, conosci i metodi per raggiungerli.l

Cosa significa questo? Sei concentrato.

Cosa fa questo? Ti aiuta a gestire meglio il tuo tempo, come ho spiegato al punto 2.

Quando sei concentrato, è incredibile quanto tutto sia chiaro nella tua mente.

Quando le cose sono chiare nella tua mente, diventano chiare nella mente dei tuoi clienti.

 

 
 

 

10. Apprendimento continuo

Quando hai una mente per le vendite, non smetti mai di imparare e di aggiornarti 

Perché? Perché sai che più conoscenza significa più competenza.

C’è più conoscenza da fare propria in modo da poter aiutare più persone.

C’è più conoscenza da acquisire perché sei in un percorso di miglioramento continuo. Non ti accontenti mai.

 

Ora, pensi di avere un buon mindset commerciale?

VUOI GESTIRE AL MEGLIO LE TUE TRATTATIVE?

Con il nostro e-book GRATUITO imparerai a:
- usare le domande per gestire la trattativa
- guidare il cliente alla chiusura del contratto
- superare le obiezioni più comuni

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

14471_MBKM_NB_1-01 (1)

MBKM di Maurizio Baiguini ® 

Privacy Policy

info@mbkm.net
+39 366 373 7483

NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente consigli e pillole per migliorare la tua efficenza commerciale.

Copyright © 2019. All Rights Reserved. Proudly powered by Crowd Plus SRL.

GRAZIE PER ESSERTI ISCRITTO AL NOSTRO FREE WEBINAR

TRA POCO TI ARRIVERà UNA MAIL CON LE CREDENZIALI PER L'ACCESSO.

CI VEDIAMO TRA...

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

INTANTO PUOI CURIOSARE SE QUALCHE ARTICOLO DEL NOSTRO BLOG PUO' ESSERTI UTILE