image-text

Non c’è niente di facile nel guidare gli altri, che si tratti di una grande organizzazione, una divisione di un’azienda o una piccola squadra. 

Una delle cose più difficili è riconoscere COSA rende efficaci i leader. 

I leader di maggior successo studiano la leadership, cercano modi per migliorare le loro abilità e capacità, aumentare la loro efficacia complessiva.

Vogliamo condividere qualche spunto, tratto dalla giornata formativa sulla leadership tenuta a Bergamo lo scorso 26 settembre dal nostro Massimo Ragazzoni

Ottenere risultati attraverso gli altri.

C’è una vasta letteratura su ciò che rende un dirigente  buon leader.

L’efficacia di un leader viene misurata dai risultati che riesce a produrre attraverso lo sforzo degli altri. 

Non esiste un’altra misura di efficacia.

Il leader è chiamato a dimostrare la propria efficacia attraverso il raggiungimento di un obiettivo preciso e prefissato, quindi l’unica prova dell’ efficacia del ruolo è quella, cioè il raggiungimento dell’obiettivo stesso.

Il leader produce risultati solo attraverso la leadership. Tuttavia, esistono  “indicatori anticipatori” che precedono la misurazione finale dell’efficacia di un leader.

#1 prendere le decisioni necessarie

Una delle sfide della leadership è prendere decisioni senza informazioni. 

Avere maggiori informazioni porta a risultati migliori, ma la verità su come prendere decisioni difficili è che non si può sapere con certezza se è la decisione giusta. 

Essere troppo sicuri di una decisione è il tipo di arroganza che porta a decisioni dannose per i risultati di cui il leader ha bisogno. 

Ciò che può essere ancora  peggio del prendere una decisione sbagliata è non  prendere alcuna decisione.

Gran parte dell’efficacia della leadership è la volontà e la capacità di prendere le decisioni necessarie per raggiungere l’obiettivo.

Una riluttanza fare scelte difficili è una controindicazione di una leadership efficace, poiché permangono questioni irrisolte, che impediscono il progresso e un migliore stato futuro.

Migliorare l’efficacia della tua leadership significa prendere decisioni che eliminano i problemi sistemici o le sfide che ti impediscono di raggiungere i tuoi obiettivi.

Fare la scelta sbagliata può essere problematico, ma puoi sempre cambiare di nuovo. Ciò che limita la tua efficacia è NON decidere.

Quando la decisione è tua, devi decidere.

#2 scegliere una strategia

I leader che vogliono essere efficaci determinano con precisione la strategia da condividere con il loro team. Bill Gates ha deciso di costruire una piattaforma. Steve Jobs ha deciso di creare i migliori prodotti e soddisfare i clienti. Warren Buffet ha scelto di investire in società sottovalutate dal mercato. Tutti hanno persistito nella loro strategia per un tempo abbastanza lungo da riuscire.

La strategia porta chiarezza. Risponde alla domanda “Come intendiamo raggiungere il risultato?

Un piano chiaro guida ciò che è essenziale per il successo, ma ancora più importante, tuttavia, è che la strategia guida ciò che non è necessario, ciò che non hai intenzione di fare.

Efficacia significa fornire una guida e una direzione affidabili. I leader che lasciano la loro strategia al caso, inseguendo un obiettivo vago solo per essere distratti da uno  ancora più vago tendono ad essere inefficaci.

Invece di chiarezza, creano confusione. Invece di efficacia, creano distrazioni.

#3 garantire l’esecuzione

I leader efficaci si concentrano sull’esecuzione. 

C’è una citazione di Omar Bradley : “I dilettanti parlano di strategia, i professionisti parlano di logistica.”

La strategia senza esecuzione non è una strategia. Per quanto valida possa essere una strategia, non vale nulla senza esecuzione.

I grandi leader sono leader dell’esecuzione. I risultati provengono da azioni quotidiane, non da idee.  

L’idea che Bradley ha espresso era un’idea di lavoro: suggerisce che devi fare cose se vuoi produrre risultati. L’idea di alto livello, poco pratica, tattica, non è il modo in cui raggiungi grandi obiettivi.

La potenza della leadership si trova nel portare a termine le cose.

#4 aiutare gli individui a crescere

Per fare qualcosa che non hai mai fatto, devi diventare la persona che potrebbe fare quella cosa. 

Per formare una squadra che può fare qualcosa che non ha mai fatto, devi plasmare una squadra che sia in grado di produrre un risultato migliore.

L’efficacia del leader è misurata dall’efficacia delle persone che compongono la loro squadra: migliori sono le persone, migliore è la squadra. Migliore è la squadra, migliore è il risultato. I grandi leader riconoscono che devono aiutare la loro squadra a crescere , addestrarli, svilupparli, istruirli e trovare nuove sfide per accelerare il loro sviluppo e la loro fiducia. 

I leader costruiscono altri leader.

Individui migliori formano squadre migliori. Squadre migliori producono risultati migliori.

#5 creare una cultura positiva

La cultura è variabile. Come leader, devi creare e sostenere la cultura che è alla base del raggiungimento dei tuoi obiettivi. Una grande leadership crea il futuro, il che significa che devi costruire una cultura che supporti gli individui nel manifestarlo.

Una cultura produttiva dovrebbe essere positiva, ottimista, orientata al futuro.

Dovrebbe anche essere basata sulla crescita, sul raggiungimento degli obiettivi, sulla responsabilità. I migliori leader stimolano la cultura positiva, sapendo che è un prerequisito per l’azione efficace.

Poiché la negatività è come un influenza che si diffonde per contatto, i leader rimuovono la minaccia, impedendo alla negatività di infettare le organizzazioni ,riducendo l’efficacia complessiva dei loro team.

Migliorare la cultura positiva migliora i risultati.

#6 comunicare la tua visione

Le persone vogliono sapere dove li stai guidando, perché hai scelto il percorso sul quale li fai lavorare, cosa possono aspettarsi da te e cosa ti aspetti da loro.

Comunicare la tua visione è la prima cosa per maturare autorevolezza, ed è uno dei modi in cui crei follower.

Nessuno sa cosa vede un leader o in cosa crede se non lo comunica. 

Potresti avere una visione chiara, ma nessuno può vederla a meno che tu non aiuti costantemente la tua squadra a vederla.

Più la visione è chiara e avvincente, più la tua visione diventa la visione della tua squadra, il prerequisito necessario per dare corpo e risultato a quella visione.

Se vuoi migliorare la tua efficacia come leader, inizia riconoscendo che devi equipaggiare gli altri per produrre i risultati di cui hai bisogno per il successo organizzativo, quindi inizia a lavorare sulle idee.

EMPOWER YOUR LEADERSHIP

Unisciti a noi nella sede più vicina a te per questo esclusivo evento di un giorno per commerciali e responsabili delle vendite.  Lo spazio è limitato a 15 partecipanti per ogni sessione.

You might also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo_white_mini

MBKM di Maurizio Baiguini ® 

Privacy Policy

info@mbkm.net
+39 366 373 7483

NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente consigli e pillole per migliorare la tua efficenza commerciale.

Copyright © 2019. All Rights Reserved. Proudly powered by Crowd Plus SRL.