Lo abbiamo già visto negli articoli delle scorse settimane ma il fulcro del problema rimane sempre quello: perdiamo troppo tempo!  

È dilagante nella nuova normalità, è una delle maggiori sfide che le organizzazioni e i venditori devono affrontare, la mancanza di produttività in relazione al tempo.

Curt Steinhorst, ha recentemente scritto un libro su questo argomento. 

Nel suo libro ” Posso attirare la tua attenzione “, Curt afferma: “Confondiamo l’attività e l’attività con il lavoro reale, quindi ciò che sembra oberato di lavoro è in realtà sopraffatto”.

Questa è assoluta verità!

Quante volte dedichi 8, 9 o 10 ore di lavoro e alla fine della giornata ti rendi conto che non sei stato molto produttivo? 

Il tuo obiettivo ogni giorno non dovrebbe essere un eccessivo impegno, ma piuttosto un’ eccellente produttività.  

È così che dovremmo misurare il successo.

3 grandi perdite di tempo per i venditori e come risolverli

1. Social media 

E’ vero, ho detto che bisogna usare i social media (Linkedin, Facebook e Instagram) per connettersi e interagire con potenziali clienti, ma i social media possono diventare un’enorme perdita di tempo.

Capita (anche a me) che per cercare riferimenti o una citazione si perda molto tempo sui social. 

Durante la tua giornata lavorativa, i social media dovrebbero essere usati come strumento, non come distrazione. 

2. La speranza non è una strategia

Troppo spesso, i venditori mantengono i potenziali clienti nella loro pipeline troppo a lungo, perché dà loro speranza. È una falsa speranza, ma li fa sentire meglio.

Mantenendo i potenziali clienti “vivi” nella tua pipeline, stai perdendo tempo organizzando interazioni con contatti non fruttiferi. 

Stai sottraendo risorse alla ricerca di lead più interressanti.

3. Questioni urgenti

I venditori sono maniaci del controllo. 

Non ci piace delegare il lavoro ad assistenti perché non crediamo che possano fare il lavoro come noi. 

Questo è un errore. Dedicando tempo a compiti che possono essere urgenti, ma non importanti, stiamo perdendo tempo. 

Impegnati in attività che generano entrate, non a lavori che ci fanno sentire “oberato”. 

E’ facile quindi indurti in inganno e pensare che, poiché sei stato impegnato, sei stato produttivo. 

Ma è vero l’opposto. La nostra attività ci ha effettivamente impedito di essere produttivi.

Cerca dei modi per eliminare il lavoro “impegnato” dalla tua giornata, in modo da poterti concentrare invece su importanti attività e lavoro che generano entrate. 

 

VUOI GESTIRE AL MEGLIO LE TUE TRATTATIVE?

Con il nostro e-book GRATUITO imparerai a:
- usare le domande per gestire la trattativa
- guidare il cliente alla chiusura del contratto
- superare le obiezioni più comuni

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

14471_MBKM_NB_1-01 (1)

MBKM di Maurizio Baiguini ® 

Privacy Policy

info@mbkm.net
+39 366 373 7483

NEWSLETTER

Ricevi gratuitamente consigli e pillole per migliorare la tua efficenza commerciale.

Copyright © 2019. All Rights Reserved. Proudly powered by Crowd Plus SRL.

GRAZIE PER ESSERTI ISCRITTO AL NOSTRO FREE WEBINAR

TRA POCO TI ARRIVERà UNA MAIL CON LE CREDENZIALI PER L'ACCESSO.

CI VEDIAMO TRA...

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

INTANTO PUOI CURIOSARE SE QUALCHE ARTICOLO DEL NOSTRO BLOG PUO' ESSERTI UTILE